Spaghetti con pesto di zucchine, gamberi e pachino e  salmone con melograno

0
77
Spaghetti con pesto di zucchine, gamberi e pachino

Il menù che vi propongo oggi, a mio avviso è adatto sia nei periodi estivi per la leggerezze che in quelli invernali vista la presenza del melograno nel secondo che vi propongo.

Iniziate col preparare il primo piatto e nel tempo di cottura della pasta allestite il vostro secondo.

spaghetti con pesto di zucchine

Gli spaghetti con pesto di zucchine, gamberi e pachino è un primo piatto vivace, delicato e semplice da realizzare. In genere è un piatto che piace anche ai bambini visto che le zucchine si riducono a crema ma nel caso di totale intolleranza verso le zucchine potete eseguire la stessa ricetta eliminando le zucchine ed ottenendo così un semplice ma altrettanto gustoso piatto di spaghetti con gamberi e pachino.

Altra variante che potete adottare è la pasta con gamberi e pomodori secchi optando come formato magari un linguino piuttosto che gli spaghetti. Andiamo a vedere come realizzare questo piatto di pasta insieme.

INGREDIENTI PER 5 PERSONE

  • 500GR DI SPAGHETTI
  • 500GR DI GAMBERI FRESCHI SGUSCIATI
  • 2 ZUCCHINE GRANDI
  • 10 POMODORINI
  • 1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO
  • GRANA A SCAGLIE
  • OLIO
  • SALE
  • PEPERONCINO
  • BASILICO
  • CIPOLLA

Lavate e grattugiate le zucchine. Lavate sotto acqua corrente i gamberi. Eliminate la testa , staccate le zampette e il carapace e con un coltellino sottile incidete il dorso ed eliminate l’intestino interno.

In una casseruola soffriggere la cipolla con olio e peperoncino e aggiungete le zucchine e i gamberi precedentemente sgusciati.

Lasciate insaporire per qualche minuto e poi sfumate con vino bianco. Quando il vino sarà evaporato aggiungete i pomodori pachino. Cuocete per un paio di minuti.

Scaldate gli spaghetti in acqua bollente salata. Quando saranno cotti scolateli e saltateli in padella col sugo. Servite caldi in un piatto da portata e spolverizzate con grana, peperoncino e basilico.

spaghetti con gambero e pachino

SALMONE AFFUMICATO SU LETTO DI SPINACI NOVELLI CON MELOGRANO

Questo secondo è super rapido e bastano pochi ingredienti per realizzarlo. È ottimo anche d’estate in cui potete sostituire il melograno con dei finocchi affettati molto sottilmente.

Anche gli spinaci potrebbero essere sostituiti con della rughetta, per cui afferrata l’idea base date spazio alla vostra fantasia seguendo le linee guida ma lasciando libero spazio ai vostri gusti.

Personalmente trovo invitante il connubio salmone affumicato con l’agrodolce del melograno ed inoltre è un secondo con notevoli proprietà antiossidanti e anticolesterolo visto la presenza di melograno e noci.

Vediamo insieme come preparare questo secondo gustosissimo

SALMONE AFFUMICATO SU LETTO DI SPINACI NOVELLI CON MELOGRANO

INGREDIENTI PER 5 PERSONE

  • 500 GR DI SALMONE AFFUMICATO A FETTE
  • 2 MELAGRANA
  • 12-15 NOCI
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • 800 GR DI SPINACI NOVELLI
  • SALE
  • PEPE ROSA

In una ciotola condite gli spinaci novelli con le noci, sale ed olio. Disponete gli spinaci conditi su un piatto da portata in modo da formare il letto su cui adagerete le fette di salmone affumicato.

Quindi disponete le fette di salmone affumicato sul letto di spinaci e condite con grani di pepe rosa, chicchi di melograno e un filo di olio extravergine d’oliva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci un commento
Please enter your name here