Ricetta del risotto con melograno – La cucina della felicità

323
ricetta del riso con il melograno

Il Natale è alle porte e già nell’aria si cominciano a sentire i profumi familiari di quei giorni, le luci natalizie cominciano ad illuminare strade e case e tutto diventa più magico. E per gli appassionati cucina già comincia il gran dilemma di come rendere il cenone di Natale straordinario.

Alcuni restano legati alla tradizione riproponendo grosso modo menù classici regionale che servono solo nei giorni natalizi, molti altri ancora preferiscono osare approfittando dell’occasione delle festività per portare in tavola ricette originali e inconsuete.

Ho trovato il risotto al melograno particolarmente adatto per la cena di Natale per svariati motivi. Innanzitutto il risotto è di certo un primo piatto più leggero e quindi più indicato per la sera. Il rosso del melograno poi è decisamente il colore del Natale ed i suoi chicchi rievocano le bacche rosse di agrifoglio senza tralasciare poi il fatto che il melograno è un frutto di stagione con notevoli proprietà benefiche.

Potete abbinare questo primo piatto sia con un secondo di carne tipo un brasato o una noce di vitello in salsa di mandorle sia con un secondo di pesce come ad esempio un filetto di orata imperiale o un filetto di baccala croccante al pistacchio.

Il risotto al melograno è molto semplice da realizzare e non richiede molti ingredienti e con un costo molto contenuto potete presentare sulle vostre tavole un primo piatto raffinato, elegante e che di sicuro sarà di grande impatto sui vostri invitati.

Andiamo a vedere come preparare questo delizioso primo piatto in poche mosse.

COME PREPARARE IL RISOTTO CON IL MELOGRANO

  • 500 GR DI RISO CARNIOLI
  • 120 GR DI BURRO
  • 2 MELOGRANA
  • 1 SCALOGNO
  • 1,6 LITRI DI BRODO VEGETALE
  • 1 BICCHIERE DI VINO BIANCO
  • 120 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • SALE
  • PEPE ROSA

Iniziate a preparare il risotto al melograno mettendo un quarto del burro previsto nella ricetta con un paio di cucchiai di olio extravergine e lo scalogno. Appena lo scalogno si sarà imbiondito versate il riso e lasciatelo tostare per 4-5 minuti a fiamma moderata. Sfumate con un bicchiere di vino bianco, preferibilmente un vino bianco secco.

Quando il vino sarà completamente evaporato cominciate ad aggiungere gradualmente il brodo vegetale, facendo attenzione a procedere nella cottura avendo il riso sempre ben coperto dal brodo.

Aggiungete il sale. Intanto sbucciate i melograni e ricavatene i chicchi. Quando il riso sarà verso fine cottura versate i ¾ dei chicchi di melograno e mettete da parte i rimanenti chicchi, vi serviranno come decorazione quando andrete ad impiattare il risotto. Quando il riso sarà cotto spegnete e aggiungete il burro rimanente, il parmigiano grattugiato e il pepe rosa e mantecate delicatamente. Servite in un piatto da portate e decorate con i chicchi di melograno, qualche granello di pepe rosa e dell’erbetta cipollina fresca.