Ricetta risotto al forno con salame

285
risotto al forno con salame

Immaginate una domenica soleggiante di autunno, quando è ancora piacevole mangiare all’aria aperta con il vento che ti scompiglia leggermente i capelli e il sole che riscalda piacevolmente e che illumina il vostro tavolo imbandito per il pranzo. Dalla cucina arriva un profumo intenso, aromatico e invitante e mentre i vostri ospiti sorseggiano un calice di vino bianco fresco, arrivate voi con una pirofila profumatissima e invitante…la tipica crosticina della pasta al forno… ed è così che stupirete i vostri invitati…in realtà si tratta di un succulento e sopraffine risotto con salame!!!!

Da sempre il riso è il cereale maggiormente utilizzato in cucina con una versatilità impressionante. Infatti è usato dagli antipasti ai dolci, passando per primi, timballi e contorni ovviamente scegliendo opportunamente tra i vari tipi di riso. Infatti il riso può essere fondamentalmente diviso in quattro tipologie a cui corrisponde un uso in cucina.  Il riso originario è usato per le minestre e le zuppe avendo la caratteristica di rilasciare amido in cottura. Invece il riso semifino è usato per i supplì, i timballi e gli antipasti. Il riso fino e superfino invece è impiegato per la preparazione di risotti e contorni.

La cucina italiana annovera svariati tipi di risotti dal più comune risotto allo zafferano ai più elaborati.

La scelta di presentarvi il RISOTTO AL FORNO AL SALAME nasce dalla volontà di riprendere gli antichi sapori della cucina rustica tradizionale, tipicamente caratterizzata dai familiari profumi che invadevano la cucina quando ancora la domenica si passava gran parte della mattina ai fornelli. Questo piatto corposo, succulento e cremoso, grazie alla morbidezza conferita dalla mozzarella filante, è una preparazione prettamente mediterranea. Inoltre è importante sottolineare che è un piatto che consente di riciclare anche gli avanzi di riso al sugo, basta aggiungere la restante parte degli ingredienti e anche un avanza si può trasformare in una prelibatezza.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 400 GR DI RISO CARNAROLI
  • 800 ML DI PASSATA DI POMODORO
  • 150 GR. DI FETTINE SOTTILI DI SALAME
  • 2 MOZZARELLE
  • PARMIGIANO
  • BASILICO
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • OLIO EXTRAVERGINE DI CUCINA
  • SALE

Iniziate cuocendo il riso in acqua abbondante bollente e salata. Qualche ora prima di preparare il risotto al forno tagliate la mozzarella a dadini mettetela in un colino e riponetela a sgocciolare in frigo in modo che non caccerà il siero durante la cottura. Mentre cuoce il riso in una padella versate l’olio e lo spicchio di aglio e appena si sarà imbiondito aggiungete anche la passata di pomodoro. Salate e lasciate cuocere a fiamma vivace per circa 20 minuti.

Appena il riso sarà cotto scolatelo e conditelo con il sugo, il parmigiano e una parte della mozzarella.

Distribuite sul fondo di una pirofila una paio di cucchiai di sugo.

Versatevi poi metà del riso condito e livellatelo. Adagiate poi le fette di salame coprendo completamente il riso. Aggiungete qualche altro tocchetto di mozzarella, parmigiano e abbondante basilico.

Coprite con la rimanente parte di riso livellate nuovamente e coprite con sugo, mozzarella e parmigiano.

Cuocete in forno per 20-25 minuti a 180 gradi.