Come fare il marzapane, la ricetta originale

416
marzapane

Il marzapane è una pasta utilizzata molto in pasticceria sia per la farcitura di torte e cioccolatini sia come decorazione.

A primo impatto sembrerebbe più difficile da preparare e invece è esattamente il contrario.

Poco più di dieci minuti e il gioco è fatto. Inoltre occorrono pochissimi ingredienti e tutti facilmente reperibili. Così come la pasta di zucchero può essere colorata con coloranti in gel alimentari.

Il sapore del marzapane è molto dolce per cui personalmente non lo preferisco per farcire torte bensì per creare elementi di decorazione, evitando così che l’eccessivo sapore dolce diventi sgradevole.

Anche per quando riguarda l’aroma, potete scegliere di utilizzare quello alle mandorle che è il più comunemente utilizzato o anche aromi di altro gusto magari fruttati per dar un sapore più particolare.

Lo stesso marzapane può essere utilizzato per creare la famosissima frutta di pasta reale che abbonda nelle vetrine delle migliori pasticcerie nel periodo natalizie, i cui toni colorati, intensi e lucenti danno la parvenza di frutta fresca.

Vediamo insieme cosa occorre per realizzare il marzapane.

INGREDIENTI PER 200 GR DI MARZAPANE

  • 125 GR DI FARINA DI MANDORLE
  • 125 GR DI ZUCCHERO A VELO
  • 1 ALBUME
  • 1 FIALA DI AROMA DI MANDORLE

Versate l’albume nella planetaria e cominciate a sbatterlo senza però montarlo a neve. Poco dopo aggiungete la farina di mandorle, lo zucchero a velo e l’aroma di mandorla.

Quando il composto sarà bene sodo e compatto, versatelo su una spianatoia per lavorarlo con le mani. Se risulta appiccicoso, aggiungete altra farina di mandorle, in caso invece vi risulti difficile da lavorare aggiunge un altro po’ di albume.

Nel caso volete ottenere del marzapane colorato, aggiungete del colorante i gel alimentare della tonalità che preferite o sempre nella planetaria al centro del panetto di marzapane, appena lo mettete sulla spianatoia.

Cominciate a lavorare il marzapane fino a ottenere un panetto compatto. Nel caso al tatto il marzapane risulti troppo granuloso rimettetelo nella planetaria e aggiungete qualche altra goccia di aroma alle mandorle.

Il marzapane così ottenuto può essere utilizzato al momento usando per stenderlo un piano spolverizzato con maizena o zucchero a velo, o ancora può essere conservato in frigo avvolto da pellicola per alimenti per un giorno o congelato per una conservazione più lunga.