La ricetta della pasta alla gricia

2406

La pasta alla gricia è un tipico piatto della cucina Romana, molto più antico della carbonara e dell’amatriciana. In realtà quest’ultima deriva proprio dalla pasta alla gricia alla quale, con l’importazione del pomodoro dall’Europa, è stata aggiunta la salsa di pomodoro.

La tradizione romana racconta che la pasta alla gricia fosse il piatto dei pastori, che nelle loro lunghe giornate di pascolo si nutrivano con questo piatto semplice ma molto gustoso. Nei loro sacchi c’era sempre del formaggio pecorino di produzione propria, dell’ottimo guanciale e lo strutto con cui originariamente preparavano la pasta alla gricia. Un condimento molto calorico proprio per dare loro le giuste energie per affrontare una giornata di duro lavoro, specie nelle giornate invernali.

Col tempo la ricetta tradizionale della pasta alla gricia ha subito una leggera modifica, molti hanno sostituito lo strutto con dell’olio extravergine per rendere più leggero questo piatto.

La ricetta della pasta alla gricia come vi dicevo sopra è un molto essenziale, pochi ingredienti per un gran sapore, ma proprio per questo la qualità dei prodotti deve essere ancor più alta.

Scegliete un pecorino romano D.O.P per ottenere un piatto strepitoso dal sapore deciso e dal profumo intenso.

Per quanto riguarda il guanciale sceglietene uno già pepato e a fette vi semplificherà la fase di taglio, in mancanza di coltelli da cucina professionali, che dovrete realizzare per ottenere delle listarelle di guanciale.

Per la scelta della pasta mi sento di dirvi che in realtà è molto soggettiva, con il condimento della gricia si sposano bene sia un formato lungo come ad esempio i tonnarelli, che una pasta corta come i rigatoni. Personalmente preferisco la pasta corta rigata perché la salsina che si forma quando si va a mantecare il formaggio con la pasta, si lega maggiormente al formato di pasta corta rigata.

Un ultimo consiglio…il pepe macinato fresco…munitevi di macinino e grani di pepe nero…sarà quel tocco che renderà il vostro piatto eccezionale.

Detto ciò vediamo come realizzare il nostro gustosissimo piatto di pasta alla gricia.

ricetta della pasta alla gricia

Ingredienti per 4 persone

  • 400gr di rigatoni
  • 200 gr di guanciale
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 150 gr di pecorino romano D.O.P
  • Sale
  • Pepe nero
  • Una cipolla piccola

Tagliate a listarelle sottili il guanciale e lasciatelo rosolare in una padella antiaderente con i cucchiai d’olio extravergine d’oliva e una cipolla sminuzzata sottilmente.

pancetta in padella con olio

Lasciate rosolare il guanciale per qualche minuti finchè non diventa croccante.

guanciale in padella a rosolare

Da parte nel frattempo cuocete i rigatoni in acqua salata bollente.

Quando la pasta sarà ardente, sfumate il guanciale con un mestolo d’acqua di cottura.

ricetta della pasta alla gricia con guanciale

Saltate la pasta nella base di guanciale e mantecate con metà del pecorino romano indicato nella ricetta. In questo modo il fondo di cottura con il pecorino creerà un leggero velo di salsina molto piacevole, che si legherà amabilmente ai rigatoni.

Servite in un piatto da portata aggiungendo una corposa manciata di pepe nero macinato fresco e del pecorino romano grattugiato.

ricetta della pasta alla gricia ricetta romana