Eliche Tiberine e Scaloppine al vino

242
scaloppine al vino e eliche tiberine

Eliche tiberine

Questo primo piatto sfizioso, saporito ed è semplicissimo da realizzare. Adatto anche nei mesi più caldi perché molto leggero e soprattutto si può rendere anche come una pasta semifredda, preparandola con anticipo e lasciandola rinfrescare in frigo.

I pochi ingredienti, ma di un sapore molto deciso, di cui  è costituito questo piatto rendono gustosissimo questa pasta. Tra gli ingredienti ci sono le olive di Gaeta, prodotto tipico della fascia tra Gaeta e Latina,caratteristicamente di color violaceo e dal sapore vinoso.

Oltre al loro impiego per la produzione di olio, le olive in salamoia si adattano a svariate preparazioni culinarie.

eliche tiberine

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 400 GR DI ELICHE
  • 2 ZUCCHINE
  • 200 GR DI POMODORINI
  • 100 GR DI OLIVE DI GAETA SNOCCIOLATE
  • 50 GR DI CAPPERI DISSALATI
  • AGLIO
  • PEPERONCINO
  • OLIO
  • SALE
  • CACIO ROMANO GRATTUGIATO

Preparate questo piatto preparando contemporaneamente il sugo e portando a bollore l’acqua per calare la pasta.

Lavate e tagliate a cubetti le zucchine. In una padella soffriggete lo spicchio d’aglio con il peperoncino, le olive snocciolate e i capperi dissalati. Versate le zucchine e lasciate che si insaporiscano per qualche minuto.

A questo punto aggiungete i pomodorini tagliati in due e il sale. Cuocete il sugo finché i pomodori si appassiscono.

Cuocete in acqua bollente salata le eliche. Quando saranno cotte scolatele e saltatele in padella con il sughetto precedentemente preparato. Servite in un piatto di portata aggiungete prezzemolo fresco e una grattugiata di cacio romano.

         SCALOPPINE AL VINO

Le scaloppine sono un secondo della tradizione italiana adorato da tantissimi per racchiudere in se una bontà delicata ma semplice e spesso veloce da realizzare.

Le carni che si preferiscono per la scaloppina sono in genere fettine molti sottili di manzo, pollo e vitello, che vengono infarinati e saltati in padella e servito con un salsa ottenuta dal fondo di cottura delle stesse scaloppine.

La scaloppina al vino bianco è tra le varianti più delicate che si abbina molto bene a diversi menù.

scaloppine al vino

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 4 FETTINE DI MANZO (120- 150 GR CADAUNA)
  • 100 ML DI VINO BIANCO SECCO
  • 1 TAZZA DI BRODO VEGETALE O DADO
  • ERBE AROMATICHE (TIMO E SALVIA)
  • FARINA
  • SALE
  • PEPE
  • 25GR BURRO

Infarinate le fettine di manzo. In una padella antiaderente sciogliete il burro a fiamma bassa e versateci le fettine di manzo infarinate.

Cuocete le fettine di carne un paio di minuti per lato finché non saranno perfettamente dorate da entrambi i lati.

Successivamente togliete dalla padella le fettine di carne e versate il vino bianco e il brodo vegetale nel fondo di cottura delle scaloppine.

Aggiungete il rametto di timo e le foglie di salvia. Quando il liquido si sarà ridotto rimettete in padella le fettine di carne in modo che la salsina ottenuta si leghi ad esse. Servite le scaloppine in una piatto da portata condendole in superficie con la delicatissima salsa ottenuta e le erbe aromatiche fresche.