CUORE DI RISO AL CURRY AVVOLTI IN PANCETTA CROCCANTE

0
157

RICETTA RISO AL CURRY AVVOLTI IN PANCETTA CROCCANTE

Oggi avevo voglia di preparare qualcosa di etnico ma senza perdere la bontà della cucina casereccia. Ho fatto una capatina nella dispensa ed ecco l’illuminazione…Il giallo ambrato del curry mi è subito saltato agli occhi e mi sono detta che il curry è fantastico con il pollo, ma non ancora ero soddisfatta. Ho guardato un po’ più su nella dispensa ed ecco spuntare il re dei cereali…il riso.

Mi sono detta che il riso e curry insieme sono perfetti, un abbinamento decisamente etnico. L’idea di prepararlo con il pollo non mi entusiasmava molto, certo il risotto al curry e pollo era sì etnico ma non mi dava per niente l’idea di un piatto che conservasse una sfumatura di cucina casareccia. E poi è arrivata la scintilla giusta…un buon risotto al curry avvolto in fette di pancetta croccante. Si! Un cuore etnico e morbido racchiuso dalla croccantezza di un prodotto tipicamente casareccio. E se la cucina è unione e condivisione anche in una classica ricetta del riso al curry si possono fondere culture diverse tra loro.

Il curry è un condimento di origine indiana, dove ancora oggi è indicato, come masala a base di una miscela di spezie che può andare dalla più semplice combinazione di cumino e curcuma (che tra l’alto è responsabile della tipica colorazione giallo senape del curry) dal sapore piccante, ad una più raffinata ed elaborata composizione a base di curcuma, cumino, chiodi garofano, cannella, noce moscata, coriandolo, pepe nero, peperoncino e zenzero. È un condimento con straordinarie proprietà benefiche sull’organismo a partire dal suo valido aiuto nella digestione e nei processi infiammatori. Proprio grazie alla sua validità di benefici può essere consumato da tutti compreso i diabetici. In cucina trova spazio nella preparazione di carni e pesce. È particolarmente utilizzato anche dai vegetariani proprio perché altamente benefico all’organismo.

INGREDIENTI PER 7 PERSONE

  1. 450 GR DI RISO RIBE
  2. 150 GR DI PANCETTA TESA A FETTINE SOTTILI
  3. 3 CUCCHIAI DI CURRY
  4. 2 SCALOGNI
  5. 1,5 LITRI DI BRODO VEGETALE
  6. UNA NOCE DI BURRO
  7. ROSMARINO
  8. SALE
  9. VINO BIANCO
  10. OLIO
  11. 100 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

PREPARAZIONE

Iniziamo con la preparazione del risotto al curry.  Sminuzzate finemente gli scalogni e metteteli in una casseruola con una noce di burro e olio. Appena lo scalogno sarà ben dorato versate il riso e lasciate che si tosti per qualche minuto, avendo però la premura di girare spesso in modo da evitare che un’eccessiva quantità di riso si attacchi al fondo della casseruola.

Dopo qualche minuto sfumate con vino bianco e lasciate che evapori a fiamma vivace. Quando il vino sarà completamente evaporato aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale e continuate la cottura del riso per un 15-18 minuti avendo l’accortezza di versare gradualmente il brodo vegetale rispetto alla quantità che il riso assorbe. Aggiungete il sale e terminate la cottura a fiamma lenta. Verso 6-7 minuti dalla cottura completa versate il curry al risotto e mescolate a lungo in modo che si distribuisca uniformemente a tutto il riso. Contemporaneamente fate riscaldare per bene una padella antiaderente. Quando sarà ben calda disponete le fette di pancetta in modo da renderle croccanti. Cuocetele da entrambi i lati per qualche minuto spennelandole con un rametto di rosmarino con lo stesso condimento che rilascia la pancetta in cottura. Quando il risotto sarà pronto ultimate con una spolverizzata di parmigiano grattugiato e procedete a formare i timballetti.

Preparate 7 pirottini di alluminio e rivestiteli con le fette di pancetta in modo che sia ricoperta tutta la superficie dei pirottini. La parte di pancetta che sicuramente sborderà dai pirottini vi servirà per chiudere il timballo.

Versate in ogni pirottino rivestito il risotto fino al bordo. Chiudete i timballi di risotto al curry con la parte sporgente delle fette di pancetta.

Infornate per qualche minuto a 180 gradi. Servite i cuori di riso al curry avvolto da pancetta croccante su un letto di parmigiano a scaglie e mettete su ogni timballo un piccolo rametto di rosmarino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci un commento
Please enter your name here